Romano Starace

Torri costiere della Capitanata
L'ispezione del marchese di Celenza

Collana Terre

ISBN: 9788895811208
pp. 136   
15,00
Manfredonia, Edizioni SUDEST, settembre 2010
 

I grandi conflitti continentali nel Cinquecento e le tragedie che videro ripetutamente vittime, per mano dei turchi o dei corsari berberi loro alleati, le popolazioni rivierasche fanno da sfondo al racconto di questo libro.
Gli scenari del cruento scontro tra Occidente e Oriente, il fenomeno piratesco e le strategie militari del Viceregno spagnolo per la difesa dei litorali precedono l’accurato esame di un “soggiorno di lavoro” in Capitanata (e in Abruzzo) nel 1594 del marchese di Celenza Valfortore Carlo Gambacorta, chiamato a relazionare sull’efficienza delle torri costiere innalzate più di vent’anni prima.

Costruito e scritto con intenti divulgativi, ma con interessanti e originali elementi iconografici e di analisi, il saggio di Starace getta uno sguardo su questi avvenimenti e sul personaggio, compilatore di cento fogli manoscritti, dei quali vengono riprodotte ed approfondite le parti relative a tutte le quaranta torri (di Capitanata e del Molise, ma anche di Abruzzo in appendice). Da esse emerge un’involontaria esposizione, pagina dopo pagina, dell’inefficienza e delle contraddizioni di un sistema militare monolitico e forse superato.